fbpx

Guida alla gestione delle pagine Facebook per imprenditori HO.RE.CA

Share on facebook
Facebook
Share on google
Google+
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn

Guida alla gestione pagine Facebook per imprenditori HO.RE.CA

Sei un ristoratore e stai cercando dei suggerimenti per gestire una pagina Facebook aziendale?  Ora puoi metterti comodo e leggere attentamente il post.

In questo articolo non troverai un linguaggio tecnico comprensibile ai soli guru dell’informatica ma troverai approfondimenti su un tema apparentemente semplice, la comunicazione.

L’obiettivo di tale lettura è quello di migliorare i risultati e attirare più clienti all’interno della tua attività ristorativa.

Illustreremo 3 aspetti utili per la gestione delle pagine Facebook anche se hai poca esperienza con il web.

Prima di entrare nel cuore all’argomento diremo in breve cos’è un gestore di pagine facebook.

Cos’è un gestore di pagine Facebook?

Se hai aperto da poco una pagina Facebook per promuovere il tuo ristorante, pizzeria, paninoteca, gelateria, yogurteria, pasticceria, noterai che hai a disposizione un vero e proprio pannello di controllo in cui puoi fare di tutto per promuovere il tuo lavoro agli utenti che popolano il grande social di Mark Zuckerberg.

La gestione della tua pagina Facebook può essere eseguita da: smartphone, tablet o dal tuo pc. Se utilizzi uno smartphone o un tablet puoi scaricare tranquillamente l’applicazione direttamente dal tuo store.

Possono utilizzare il pannello di controllo gli amministratori della pagina, inoltre è possibile affidare ad altri operatori dei ruoli specifici come: editor, moderatore, inserzionista, analista.

Con il gestore di Facebook potrai effettuare svariate operazioni quali:

  • visualizzare i messaggi dei clienti;
  • pubblicare e programmare dei post;
  • commentare dei post;
  • fare delle dirette all’interno della tua attività per far vedere agli altri la bontà del tuo locale e della tua cucina

Potrai inoltre lanciare delle campagne pubblicitarie a pagamento utilizzando degli strumenti utili per monitorare i dati e calibrare al massimo il target della tua utenza.

Saper utilizzare tecnicamente il pannello di controllo di Facebook non basta! Oltre a saper smanettare con gli strumenti digitali devi imparare a curare nei minimi dettagli la comunicazione.  Devi utilizzare un tone of voice che sia comprensibile, esaustivo ed apprezzato dai tuoi fan.

3 cose da sapere per comunicare al meglio la tua attività sulla pagina Facebook

Quando apri una fan page, Facebook ti chiede di inserire una serie di informazioni ed elementi indispensabili per gli utenti che visualizzeranno la pagina.

  • Inserisci tutte le informazioni di contatto

Un aspetto da non sottovalutare mai è la completezza dei recapiti di contatto. Oltre ai numeri di telefono e alle e-mail è bene inserire il link del tuo sito internet o blog. Inserisci anche l’indirizzo della tua attività e ricorda di inserire gli orari di apertura.  

Puoi inserire inoltre anche dei menù in modo che sia visibile e chiaro ai clienti tutto velocemente. Per completare il processo di inserimento delle informazioni devi accedere nella tua pagina Facebook e cliccare su informazioni.

  • Utilizza una immagine di copertina riconoscibile e chiara

Usa un’immagine che sia riconoscibile subito agli utenti.

Esempio: se gestisci una pizzeria in un  piccolissimo vicolo del centro storico di Napoli, non ti limitare di inserire l’immagine della pizza ma utilizza una foto che racconti l’esterno del tuo locale in modo che sia subito riconoscibile ai passanti. Oltre la foto puoi caricare anche un video di presentazione di pochi secondi.

La semplicità e la chiarezza nella comunicazione è da sempre la migliore strategia di persuasione.

  • Non fare un uso privato della tua pagina Facebook aziendale

Sui social è facile lasciarsi tentare da condivisioni o commenti provocatori che non hanno nulla a che fare con la ristorazione. Limitati nel condividere notizie di politica, religione o sport sono argomenti che potrebbero distorcere la percezione dei tuoi potenziali clienti oltretutto è facile addentrarsi inconsapevolmente nel circolo delle fake news, ovvero notizie false. Almeno che tu non voglia diventare un politico, un tecnico sportivo o un fedele convinto, ricorda che la tua pagina Facebook dovrà servirti solo ed esclusivamente a far conoscere ad altri la bontà e la professionalità della tua attività ristorativa.

Se sei alla continua ricerca di nuovi spunti continua a seguirci, a breve potrai leggere altri post che ti aiuteranno a scoprire passo passo come gestire una pagina Facebook in modo professionale.

Se invece vuoi scambiare quattro chiacchiere con noi e scoprire come possiamo aiutarti concretamente nella gestione delle pagine Facebook, non ti resta che compilare il form sottostante e lasciare i tuoi dati.

Saremo lieti di contattarti entro 59 secondi.

Share on facebook
Facebook
Share on google
Google+
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn